Prontuario Farmaceutico

Il miglior prontuario farmaceutico

Gaviscon advance 200ML MENTA

Sospensione orale in flacone

€ 4.79

Farmaco etico

Classe A

Principio attivoSodio alginato/potassio bicarbonato
GruppoAntiulcera peptica e malattia da reflusso gastroesof. (gord)
ATCA02BX13 - Acido alginico
RicettaRr - ripetibile 10 volte in 6 mesi
SSNConcedibile esente
ProduttoreReckitt benckiser healthc.ltd
ConservazioneNon in frigo
GlutineNon contiene glutine    
LattosioNon contiene lattosio   
Codice AICA034248284

Indicazioni - Posologia - Controindicazioni - Avvertenze e precauzioni - Interazioni - Gravidanza e allattamento - Effetti indesiderati - Conservazione

Indicazioni

Trattamento dei sintomi legati al reflusso gastro–esofageo, quali rigurgito acido, pirosi e indigestione (dovuta a reflusso), ad esempio dopo i pasti o nel corso della gravidanza o in pazienti con sintomi legati a esofagite da reflusso.

Posologia

Posologia Adulti e bambini da 12 anni in su: 5–10 ml dopo i pasti e la sera prima di andare a letto. Bambini al di sotto dei 12 anni: deve essere somministrato solo su consiglio medico. Durata del trattamento Se i sintomi non migliorano dopo sette giorni, il quadro clinico deve essere rivalutato. Popolazioni speciali Anziani: non è necessario modificare le dosi per questa fascia d’età. Pazienti con insufficienza epatica: non è necessario modificare le dosi. Pazienti con insufficienza renale: prestare attenzione se è necessaria una dieta povera di sali (vedere paragrafo 4.4). Modo di somministrazione Uso orale.

Controindicazioni

Questo medicinale è controindicato in pazienti con ipersensibilità nota o sospetta ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1, come metile paraidrossibenzoato (E218) e propile paraidrossibenzoato (E216) (vedere paragrafo 4.4).

Avvertenze e precauzioni

Se i sintomi non migliorano dopo sette giorni, il quadro clinico deve essere rivalutato. Ogni dose da 10 ml contiene 106 mg (4,6 mmol) di sodio e 78 mg (2,0 mmol) di potassio. Ciò deve essere tenuto in considerazione nei casi in cui sia raccomandata una dieta particolarmente povera di sale, ad esempio in alcuni casi di insufficienza cardiaca congestizia e compromissione renale o nel caso di assunzione di farmaci che possono aumentare i livelli di potassio nel plasma. Ogni dose da 10 ml contiene 200 mg (2,0 mmol) di calcio carbonato. Si deve prestare attenzione nel trattare pazienti affetti da ipercalcemia, nefrocalcinosi e calcoli renali recidivi contenenti calcio. Questo medicinale contiene metile paraidrossibenzoato (E218) e propile paraidrossibenzoato (E216), che possono causare reazioni allergiche (talvolta ritardate). Per il trattamento di bambini di età inferiore ai 12 anni vedere il paragrafo 4.2.

Interazioni

Nessuna nota.

Effetti indesiderati

Gli effetti indesiderati sono stati suddivisi in base alla frequenza, secondo la convenzione seguente: molto comune (≥ 1/10), comune (≥ 1/100, ≤ 1/10), non comune (≥ 1/1.000, ≤ 1/100), raro (≥ 1/10.000, ≤ 1/1.000), molto raro (≤ 1/10.000) e non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili).

Classificazione per sistemi e organi Frequenza Effetto indesiderato
Disturbi del sistema immunitario Molto raro Reazioni anafilattiche e anafilattoidi. Reazioni di ipersensibilità come orticaria.
Patologie respiratorie, toraciche e mediastiniche Molto raro Sintomi respiratori come broncospasmo.
Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

Gravidanza e allattamento

Gravidanza Studi clinici su più di 500 donne in gravidanza e un’ampia quantità di dati derivanti dall’esperienza post–marketing indicano che i principi attivi non comportano malformazioni né tossicità feto/neonatale. Gaviscon Advance può essere usato durante la gravidanza se clinicamente necessario. Allattamento Nessun effetto noto sui neonati allattati. Gaviscon Advance può essere usato durante l’allattamento. Fertilità Nessun effetto noto sulla fertilità umana.

Conservazione

Non refrigerare.

About

Creato da Giuseppe Pipero.