Prontuario Farmaceutico

Il miglior prontuario farmaceutico

Ipertrofan 20CPR GASTROR 40MG

Compresse gastroresistenti in blister

€ 24.5

Farmaco etico

Classe C

Principio attivoMepartricina
GruppoFarmaci usati nell'ipertrofia prostatica benigna
ATCG04CX03 - Mepartricina
RicettaRr - ripetibile 10 volte in 6 mesi
SSNNon concedibile
ProduttoreSpa (soc.pro.antibiotici) spa
ConservazioneNon superiore a +30 gradi
GlutineNon contiene glutine    
LattosioContiene lattosio    
Codice AICA025412026

Indicazioni - Posologia - Controindicazioni - Avvertenze e precauzioni - Interazioni - Gravidanza e allattamento - Effetti indesiderati - Conservazione

Indicazioni

Trattamento delle turbe funzionali dell’iperplasia prostatica benigna.

Posologia

Una compressa al giorno (preferibilmente con il pasto serale). La terapia completa prevede in genere uno o più cicli di 30 giorni, secondo parere medico.

Controindicazioni

Ipersensibilità individuale accertata verso il prodotto.

Avvertenze e precauzioni

È consigliabile che il trattamento venga protratto per almeno 30 giorni anche in presenza di un rapido miglioramento. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Da vendersi dietro presentazione di ricetta medica. IPERTROFAN 40 mg compresse gastroresistenti contiene lattosio; i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al galattosio, da deficit di Lapp lattasi o da malassorbimento di glucosio–galattosio, non devono assumere questo medicinale.

Interazioni

Non sono state segnalate interazioni o incompatibilità con altri farmaci.

Effetti indesiderati

Solo raramente, in corso di trattamenti protratti, possono manifestarsi gastralgia, nausea, vomito e diarrea. Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

Gravidanza e allattamento

Il farmaco non trova indicazione nei pazienti di sesso femminile.

Conservazione

Conservare a temperatura non superiore a 30°C.

About

Creato da Giuseppe Pipero.