Prontuario Farmaceutico

Il miglior prontuario farmaceutico

Gastrofrenal OS 12BUST 250MG

Granulato in bustina/busta singola

€ 13.4

Farmaco etico

Classe C

Principio attivoAcido cromoglicico sale sodico
GruppoAntinfiammatori intestinali
ATCA07EB01 - Acido cromoglicico
RicettaRr - ripetibile 10 volte in 6 mesi
SSNNon concedibile
ProduttoreItalchimici spa
ConservazioneIn luogo fresco e asciutto
GlutineNon contiene glutine    
LattosioNon contiene lattosio   
Codice AICA024859035

Indicazioni - Posologia - Controindicazioni - Avvertenze e precauzioni - Interazioni - Gravidanza e allattamento - Effetti indesiderati - Conservazione

Indicazioni

Prevenzione dell’allergia alimentare

Posologia

Dose iniziale Bambini (2–14 anni): 100 mg 4 volte al giorno prima dei pasti principali. Adulti: 200 – 250 mg 4 volte al giorno prima dei pasti principali. Se non si raggiunge un controllo soddisfacente dei sintomi entro 2–3 settimane la dose può essere raddoppiata (200 mg 4 volte al dì nei bambini fino ai 14 anni e 500 mg 4 volte al dì negli adulti e ragazzi sopra i 14 anni) senza tuttavia superare i 40 mg/kg/die. Dose di mantenimento Una volta ottenuta la risposta terapeutica, la dose può essere ridotta al minimo necessario per mantenere il paziente libero dai sintomi. I pazienti con allergia alimentare che non riescono ad evitare i cibi allergizzanti in alcune circostanze (per es: refezioni scolastiche, ristoranti, ecc.), possono proteggersi contro gli effetti di questi cibi prendendo una singola dose di GASTROFRENAL 15 – 30 minuti prima del pasto. La dose ottimale deve essere determinata per ciascun paziente, iniziando con 200 – 250 mg negli adulti e 100 mg nei bambini. Istruzioni per L’uso: Le bustine vanno aperte e il loro contenuto deve essere sciolto in mezzo bicchiere di acqua fredda mescolando leggermente con un cucchiaino. E’ consigliabile agitare la soluzione nel cavo orale per qualche secondo prima di deglutire. Tale operazione aiuta a proteggere la mucosa orale qualche volta interessata nell’assorbimento di allergeni alimentari. I pazienti diabetici ed i pazienti sottoposti a regime dietetico ipocalorico dovranno fare attenzione a quanto riportato al paragrafo 4.4 "Speciali avvertenze e opportune precauzioni di impiego".

Controindicazioni

Ipersensibilità verso il principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Avvertenze e precauzioni

L’innocuità del GASTROFRENAL nel trattamento dei bambini al di sotto di due anni non è stata ancora stabilita. I pazienti con dimostrata storia personale di shock anafilattico o rea zioni similari alla ingestione di cibi non devono fare affidamento sulla protezione con il GASTROFRENAL. La formulazione in bustine contiene saccarosio (744 mg per bustina da 250 mg; 1500 mg per bustina da 500 mg).Di ciò si dovrà tenere conto nei pazienti diabetici ed in quelli sottoposti a regime dietetico ipocalorico.I pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, da malassorbimento di glucosio–galattosio o da insufficienza di sucrasiisomaltasi, non devono assumere questo medicinale.

Interazioni

Non sono note interazioni con altri farmaci.

Effetti indesiderati

Come tutti i medicinali, Gastrofrenal può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino. Le reazioni avverse al farmaco sono di seguito elencate, in ordine di frequenza, usando la seguente convenzione: molto comune (≥1/10), comune (≥1/100, <1/10); non comune (≥1/1000, < 1/100); raro (≥1/10000, < 1/1000); molto raro (<1/10000), non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili). Patologie gastrointestinali: non comune; nausea, vomito, diarrea, malessere addominale Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo: rari;eruzioni cutanee Patologie del sistema muscoloscheletrico e del tessuto connettivo: rari;dolori articolari. "Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili".

Gravidanza e allattamento

Non sono disponibili dati in gravidanzae allattamento.

Conservazione

Conservare in luogo fresco ed asciutto.

About

Creato da Giuseppe Pipero.