Prontuario Farmaceutico

Il miglior prontuario farmaceutico

Ginetantum 10BUST VAG 500MG

Lavanda vaginale polvere in bustina/busta singola

€ 7.9

Farmaco da banco

Classe C

Principio attivoBenzidamina cloridrato
GruppoAltri preparati ginecologici
ATCG02CC03 - Benzidamina
RicettaOtc - libera vendita
SSNNon concedibile
ProduttoreAngelini spa
ConservazioneA temperatura ambiente
GlutineNon contiene glutine    
LattosioNon contiene lattosio   
Codice AICA023399013

Indicazioni - Posologia - Controindicazioni - Avvertenze e precauzioni - Interazioni - Gravidanza e allattamento - Effetti indesiderati - Conservazione

Indicazioni

Vulvovaginiti di qualsiasi origine e natura a prevalente componente vulvare, caratterizzate da piccole perdite vaginali, prurito, irritazione, bruciore e dolore vulvare. Igiene intima durante il puerperio.

Posologia

Impiegare per il lavaggio dei genitali esterni una o due volte al giorno per un massimo di 7 giorni. Sciogliere il contenuto di 1–2 bustine o di 1–2 flaconcini in 1 litro di acqua.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Avvertenze e precauzioni

Ginetantum deve essere impiegato localmente per il lavaggio dei genitali esterni. Non ingerire. L’uso del prodotto, specie se prolungato, potrebbe dar luogo a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso occorre sospendere il trattamento ed adottare le idonee misure terapeutiche. Invitare la paziente a contattare il medico prima dell’impiego in caso di sanguinamento vaginale e/o di leucorrea.

Interazioni

Non note

Effetti indesiderati

Occasionalmente, specie con l’uso prolungato del prodotto, possono manifestarsi irritazioni cutanee.

Gravidanza e allattamento

Non esistono controindicazioni all’uso topico della benzidamina in gravidanza o durante l’allattamento.

Conservazione

Questo medicinale non richiede alcuna particolare condizione di conservazione.

About

Creato da Giuseppe Pipero.