Prontuario Farmaceutico

Il miglior prontuario farmaceutico

Zymafluor 100CPR 1MG

Compresse in flacone

€ 8.5

Farmaco da banco

Classe C

Principio attivoSodio fluoruro
GruppoStomatologici
ATCA01AA01 - Sodio fluoruro
RicettaOtc - libera vendita
SSNNon concedibile
ProduttoreRottapharm spa
ConservazioneAl riparo dall'umidità
GlutineNon contiene glutine    
LattosioNon contiene lattosio   
Codice AICA022252047

Indicazioni - Posologia - Controindicazioni - Avvertenze e precauzioni - Interazioni - Gravidanza e allattamento - Effetti indesiderati - Conservazione

Indicazioni

Prevenzione della carie dentaria.

Posologia

Prevenzione della carie dentaria.
Scheda tecnica (RCP) Eccipienti:
Scheda tecnica (RCP) Composizione:

Controindicazioni

La dose giornaliera dovrebbe essere commisurata in base all’età del bambino così come anche al contenuto di fluoro dell’acqua potabile e del fluoro ingerito attraverso altre fonti come la dieta o paste dentifrice fluorate. Si raccomanda di prescrivere le dosi riportate nella seguente tabella tenendo conto del contenuto in fluoro dell’acqua potabile:

CONCENTRAZIONE DI FLUORO NELL’ACQUA (MG/L) <0,3 0,3–0,7 >0,7
Apporto integrativo di fluoro consigliato      
Età (Mg/F/giorno)
da 2 settimane fino a 2 anni 0,25 0 0
da 2 fino a 4 anni 0,50 0,25 0
da 4 fino a 16 anni 1 0,50 0
oltre i 16 anni 1 0,75 0
Qualora l’acqua potabile non venga fluorata si consiglia di prescrivere la seguente posologia:
Durante la gravidanza e l’allattamento: 1 compressa 1 mg al giorno
Bambini:  
– da 2 settimane fino a 2 anni: 4 gocce al giorno
oppure 1 compressa 0,25 mg al giorno
– da 2 fino a 4 anni: 2 compresse 0,25 mg al giorno
oppure
1 compressa da 0,50 mg al giorno
– da 4 fino a 16 anni: 1 compressa 1 mg al giorno
(o secondo il parere del medico)
– oltre i 16 anni: 1 compressa 1 mg al giorno
(4 gocce = 0,25 mg fluoro–ioni; 1 ml = 18 gocce) Non superare le dosi consigliate. Si consiglia di iniziare l’apporto di fluoro prima dell’eruzione dei denti. Le gocce sono particolarmente adatte per facilitare la somministrazione nel neonato. Al neonato le gocce di Zymafluor possono essere date così come sono oppure aggiungendole al biberon contenente un po’ d’acqua, in un’unica dose giornaliera. Non sciogliere le gocce nel latte. Dopo ogni utilizzo richiudere con cura il flacone. Non appena l’età lo consente, si consiglia di utilizzare le compresse di Zymafluor lasciandole sciogliere in bocca tra la guancia e le gengive, ora sul lato sinistro ora sul lato destro. Si consiglia l’assunzione delle compresse alla sera, prima di coricarsi, dopo essersi lavati i denti, cosicché può essere mantenuta in bocca un’elevata concentrazione di fluoro per un periodo di tempo più lungo.

Avvertenze e precauzioni

Ipersensibilità verso uno dei componenti del prodotto o sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.

Interazioni

Qualora venga preso in considerazione un apporto integrativo di fluoro si dovrebbero tenere in considerazione le quantità di fluoruri ingerite attraverso altre fonti ed evitare un sovradosaggio. Nelle zone in cui vengono fluorati il sale da cucina o l’acqua, la posologia di Zymafluor dovrebbe venir ridotta. Se l’acqua contiene più di 0,7 mg/l di fluoro, si sconsiglia l’apporto integrativo di fluoro. Tenere il medicinale fuori della portata dei bambini.

Effetti indesiderati

L’assorbimento del fluoro è correlato alla solubilità del preparato ingerito. L’assorbimento viene inibito dal calcio, dal magnesio o dall’alluminio. Zymafluor non deve pertanto essere somministrato insieme al latte ed ai latticini, né con antiacidi contenenti sali di calcio, alluminio o magnesio. Un intervallo di due ore deve trascorrere tra la somministrazione di Zymafluor e di antiacidi.

Gravidanza e allattamento

Alle dosi consigliate per la prevenzione della carie dentaria, il sodio fluoruro non ha mostrato di possedere effetti secondari degni di nota. Sono stati tuttavia segnalati rari casi di modeste eruzioni cutanee (eritema, orticaria). Esse scompaiono rapidamente con l’interruzione del trattamento.

Conservazione

Zymafluor è stato largamente impiegato per molti anni durante la gravidanza. Qualora si decida di somministrare Zymafluor durante la gravidanza e l’allattamento la dose raccomandata per la madre è di 1 compressa da 1 mg di Zymafluor al giorno (pari a 1 mg di fluoro–ioni). Il contenuto in fluoro–ioni nel latte materno, tuttavia, è trascurabile ed al bambino allattato al seno materno si consiglia di somministrare 1 compressa da 0,25 mg o, preferibilmente, vista l’età del bambino, 4 gocce di Zymafluor al giorno (pari a 0,25 mg di fluoro–ioni).

About

Creato da Giuseppe Pipero.