Prontuario Farmaceutico

Il miglior prontuario farmaceutico

Golamixin SPRAY OROFAR 10ML

Spray mucosa orale in flacone

€ 0.0

Farmaco etico

Classe C

Principio attivoTirotricina/cetrimonio bromuro/benzocaina
GruppoPreparati per il cavo faringeo
ATCR02AB02 - Tirotricina
RicettaSop - non richiesta
SSNNon concedibile
ProduttoreTeofarma srl
ConservazioneNessuna particolare condizione di conservazione
GlutineNon contiene glutine    
LattosioNon contiene lattosio   
Codice AICA016703035

Indicazioni - Posologia - Controindicazioni - Avvertenze e precauzioni - Interazioni - Gravidanza e allattamento - Effetti indesiderati - Conservazione

Indicazioni

Terapia topica delle stomatiti batteriche sensibili alla tirotricina.

Posologia

Adulti: 2–3 applicazioni per volta, 3–4 volte al giorno. Bambini: 1–2 applicazioni per volta, 3–4 volte al giorno.

Controindicazioni

Soggetti con ipersensibilità nota verso i singoli componenti, specialmente tirotricina. Soggetti dei quali è nota la predisposizione spiccata alle allergopatie.

Avvertenze e precauzioni

Nella primissima infanzia il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico. In caso di mancata risposta entro due giorni dall’inizio della somministrazione, interrompere il trattamento per la possibile colonizzazione di ceppi o funghi (soprattutto Candida) resistenti alla tirotricina. L’impiego, specie se prolungato, di prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso occorre interrompere la terapia ed istituire una terapia idonea. Analogo comportamento deve osservarsi in caso di sviluppo di microorganismi non sensibili. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Interazioni

In considerazione dei bassi dosaggi somministrati, non si prevedono interazioni gravi con altri farmaci.

Effetti indesiderati

Con l’uso della tirotricina sono stati riferiti annerimento della lingua, raramente glossite e reazioni di sensibilizzazione che, peraltro, regrediscono con l’interruzione del trattamento. Più rilevanti possono essere i sintomi da sensibilizzazione degli anestetici, anche di disordini muscolari, convulsioni.

Gravidanza e allattamento

Nelle donne in stato di gravidanza il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessità, e sotto il diretto controllo del medico.

Conservazione

Nessuna.

About

Creato da Giuseppe Pipero.