Prontuario Farmaceutico

Il miglior prontuario farmaceutico

Afterel 1CPR 1,5MG

Compresse in blister

€ 12.00

Farmaco etico

Classe C

Principio attivoLevonorgestrel
GruppoContraccettivi ormonali sistemici
ATCG03AD01 - Levonorgestrel
RicettaRnr - non ripetibile (ex c/f)
SSNNon concedibile
ProduttoreFarmitalia srl
ConservazioneNessuna particolare condizione di conservazione
Tabella stupefacentiTAB.5 F.U. XII
GlutineNon contiene glutine    
LattosioContiene lattosio    
Codice AICA042417016

Indicazioni - Posologia - Controindicazioni - Avvertenze e precauzioni - Interazioni - Gravidanza e allattamento - Effetti indesiderati - Conservazione

Indicazioni

Contraccettivo di emergenza da utilizzare entro 72 ore da un rapporto sessuale non protetto o in caso di mancato funzionamento di un sistema anticoncezionale.

Posologia

Posologia Una compressa deve essere assunta al più presto possibile, preferibilmente entro 12 ore e non oltre 72 ore dopo il rapporto sessuale non protetto (vedere paragrafo 5.1). In caso di vomito entro tre ore dall’assunzione della compressa, deve essere assunta immediatamente un’altra compressa. Afterel può essere assunto in qualsiasi momento durante il ciclo mestruale a meno che il ciclo mestruale non sia in ritardo. Dopo avere fatto uso di un contraccettivo d’emergenza, si raccomanda di usare un contraccettivo locale (preservativo, spermicida, diaframma) fino al successivo ciclo mestruale. L’uso di Afterel non è controindicato con l’assunzione di una contraccezione ormonale regolare. Popolazione pediatrica Afterel non è raccomandato nei bambini. Afterel è destinato solo a donne post–menarca. Sono disponibili dati limitati in donne post–menarca di età inferiore ai 16 anni.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.

Avvertenze e precauzioni

La contraccezione d’emergenza è un metodo occasionale. Non deve in nessun caso sostituire l’uso di un metodo anticoncezionale regolare. Il contraccettivo d’emergenza non previene una gravidanza in ogni circostanza. Se vi è incertezza circa i tempi del rapporto sessuale non protetto o qualora una donna abbia avuto un rapporto non protetto da più di 72 ore nel corso dello stesso ciclo mestruale, può essersi verificato un concepimento. Il trattamento con Afterel in seguito al secondo rapporto non protetto può perciò rivelarsi inefficace nel prevenire la gravidanza. Se le mestruazioni hanno un ritardo di oltre 5 giorni o si verifica un sanguinamento anormale alla data prevista delle mestruazioni o per qualsiasi altra ragione si sospetta una gravidanza, la gravidanza deve essere esclusa.

Interazioni

Il metabolismo di levonorgestrel aumenta con l’uso concomitante di farmaci induttori degli enzimi epatici. I farmaci sospettati di avere la capacità di ridurre l’efficacia del levonorgestrel contenuto nel medicinale includono barbiturici (incluso il primidone), fenitoina, carbamazepina; preparazioni a base di piante medicinali contenenti Hypericum perforatum (erba di San Giovanni), rifampicina; ritonavir; rifabutina e griseofulvina. I medicinali contenenti levonorgestrel possono aumentare il rischio di tossicità da ciclosporina a causa della possibile inibizione del metabolismo della ciclosporina.

Effetti indesiderati

L’effetto indesiderato più comunemente riportato è stato la nausea.

Classificazione per sistemi e organi secondo MedDRA 14.1 Frequenza delle reazioni avverse
Molto comune (≥1/10) Comune (≥1/100, <1/10)
Patologie del sistema nervoso Cefalea  Capogiri
Patologie gastrointestinali Nausea Diarrea
Dolore addominale basso  Vomito
Patologie dell’apparato riproduttivo e della mammella Sanguinamento non correlato alle mestruazioni * Ritardo delle mestruazioni per più di 7 giorni** Mestruazioni irregolari Dolorabilità mammaria
Patologie sistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazione Affaticamento  
* Il ciclo può essere temporaneamente alterato, ma la maggior parte delle donne avrà la mestruazione successiva entro 5–7 giorni dalla data prevista. ** Se il successivo ciclo mestruale ha più di 5 giorni di ritardo, deve essere esclusa una gravidanza. Inoltre, dalla sorveglianza post–marketing, sono stati segnalati i seguenti effetti indesiderati: Patologie gastrointestinali molto raro (<1/10.000): dolore addominale Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo molto raro (<1/10.000): eruzione cutanea, orticaria, prurito Patologie dell’apparato riproduttivo e della mammella molto raro (<1/10.000): dolore pelvico, dismenorrea Patologie sistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazione molto raro (<1/10.000): edema della faccia Segnalazione di reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto rischio/ beneficio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

Gravidanza e allattamento

Gravidanza Afterel non deve essere somministrato a donne in gravidanza. Questo medicinale non può interrompere una gravidanza in atto. Se la gravidanza prosegue, i limitati dati epidemiologici disponibili indicano la mancanza di effetti avversi sul feto, ma non ci sono dati clinici sulle possibili conseguenze se si assumono dosi maggiori di 1,5 mg di levonorgestrel (vedere paragrafo 5.3). Allattamento Il levonorgestrel viene escreto nel latte materno. La potenziale esposizione del neonato al levonorgestrel può essere ridotta se la madre assume la compressa immediatamente dopo l’allattamento ed evita di allattare successivamente all’assunzione di Afterel.

Conservazione

Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.

About

Creato da Giuseppe Pipero.