Prontuario Farmaceutico

Il miglior prontuario farmaceutico

Alcover OS 12FL 10ML SOL 17,5%

Soluzione orale in flacone

€ 32.39

Farmaco osped. esitabile

Classe H

Principio attivoSodio oxibato
GruppoFarmaci utilizzati nei disturbi da dipendenza
ATCN07BB - Farmaci utilizzati nella dipendenza da alcool
RicettaRnr - non ripet. (conservare 2 anni)
SSNMedicinale ospedaliero dispensabile in farmacia a totale carico del cittadino
ProduttoreC.t. lab.farmaceutico srl
ConservazioneNessuna particolare condizione di conservazione
Tabella stupefacentiTAB.B MEDICINALI L. 79/2014
GlutineNon contiene glutine    
LattosioNon contiene lattosio   
Codice AICA027751078

Indicazioni - Posologia - Controindicazioni - Avvertenze e precauzioni - Interazioni - Gravidanza e allattamento - Effetti indesiderati - Conservazione

Indicazioni

Coadiuvante nelle seguenti terapie: • nel controllo della sindrome di astinenza da alcol etilico; • nella fase iniziale del trattamento multimodale della dipendenza alcolica; • nel trattamento prolungato della dipendenza alcolica resistente ad altri presidi terapeutici, in coesistenza di altre patologie aggravate dall’assunzione di alcol etilico.

Posologia

Controllo terapeutico della sindrome di astinenza da alcol etilico e fase iniziale (primi 60 giorni) del trattamento multimodale della dipendenza alcolica: 50 mg/kg/die, suddivisi in 3 somministrazioni distanziate di almeno quattro ore l’una dall’altra (es. mattino, pomeriggio e sera). Trattamento multimodale prolungato (dopo i primi 60 giorni) della dipendenza alcolica: da un minimo di 50 mg/kg/die ad un massimo di 100 mg/kg/die, suddivisi in 3 somministrazioni distanziate di almeno quattro ore l’una dall’altra. ALCOVER contiene una quantità di principio attivo pari a 175 mg per ogni ml di soluzione, somministrabile con l’apposito misurino dosatore inserito nella confezione.

Schema posologico giornaliero suggerito: (corrispondente al dosaggio di 50 mg /kg/die)
Peso corporeo ml → da ripetere 3 volte come indicato
50 kg 5
75 kg 7,5
100 kg 10
Durata del ciclo terapeutico • 7–10 giorni nel controllo terapeutico della sindrome di astinenza da alcol etilico • 60 giorni nel trattamento multimodale iniziale della dipendenza alcolica • oltre 60 giorni nel trattamento multimodale prolungato nella dipendenza alcolica.

Controindicazioni

Le controindicazioni sono costituite da: • malattie organiche e mentali gravi, non essendo noti gli effetti a breve e lungo termine di ALCOVER su tali condizioni fisiopatologiche; • malattia epilettica e convulsioni epilettiformi, per evitare possibili effetti di potenziamento dell’azione sedativa dei farmaci antiepilettici; • pregressa o attuale dipendenza da sostanze stupefacenti, per evitare i rischi di sovradosaggio volontario e di sinergismo farmacotossicologico insiti in tali stati patologici, contraddistinti da poliassunzione di sostanze psicoattive e compulsione ad aumentare la dose; • ipersensibilità verso i componenti o verso altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico; • gravidanza, allattamento; • trattamento concomitante con farmaci antiepilettici e sostanze psicoattive.

Avvertenze e precauzioni

ALCOVER deve essere impiegato sotto diretto controllo medico e deve essere assunto in presenza di una persona direttamente delegata dal medico quando trattasi di pazienti affetti da deterioramento mentale e da grave compulsione all’alcol etilico, dotati di ridotta capacità di intendere e di volere e quindi esposti al rischio di sovradosaggio e di intossicazione acuta. Tenere il medicinale fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.

Interazioni

Non sono note, dagli studi clinici effettuati, interazioni riscontrate con altri farmaci. Potenzialmente sono però possibili effetti sinergici di potenziamento dell’azione sedativa con farmaci antiepilettici e sinergismo farmacotossicologico con sostanze psicoattive: l’uso contemporaneo con tali farmaci va perciò evitato.

Effetti indesiderati

Gli studi di sperimentazione clinica dimostrano che l’unico effetto collaterale osservato con frequenza è costituito da “vertigini soggettive” di entità lieve che compaiono spesso dopo la 1a somministrazione. Tale sensazione recede però spontaneamente nell’arco di 15–30 minuti e non si ripresenta dopo le successive somministrazioni. Segnalati anche alcuni casi in cui il farmaco ha provocato sensazioni di nausea.

Gravidanza e allattamento

Non essendo stati condotti studi specifici e pur non presentando il farmaco, negli studi farmacologici, effetti di tossicità embrio–fetale, peri e post–natale, se ne sconsiglia l’uso durante la gravidanza e l’allattamento.

Conservazione

Nessuna speciale precauzione per la conservazione.

About

Creato da Giuseppe Pipero.