Prontuario Farmaceutico

Il miglior prontuario farmaceutico

Alfospas 30CPS 200MG RM

Capsule rm in blister

€ 13.70

Farmaco etico

Classe C

Principio attivoTiropramide cloridrato
GruppoFarmaci per i disturbi della funzione gastrointestinale
ATCA03AC05 - Tiropramide
RicettaRr - ripetibile 10 volte in 6 mesi
SSNNon concedibile
ProduttoreRottapharm spa
ConservazioneNon superiore a +30 gradi
GlutineNon contiene glutine    
LattosioNon contiene lattosio   
Codice AICA024605065

Indicazioni - Posologia - Controindicazioni - Avvertenze e precauzioni - Interazioni - Gravidanza e allattamento - Effetti indesiderati - Conservazione

Indicazioni

Sindromi spastico-dolorose acute per esempio coliche epatobiliari, addominali di diversa natura, renali o ureterali. Spasmi e dolori addominali originati da discinesie gastrointestinali, litiasi biliare, colecistite, aderenze post-operatorie.

Posologia

Nelle coliche e per i trattamenti acuti: 1 fiala per via endovenosa o intramuscolare, seguita se necessario da una seconda fiala a distanza di 1 ora. Terapia di mantenimento o trattamento subacuto: 1 compressa 2-3 volte al dì; oppure 1 capsula 2 volte al dì; oppure 1 fiala 1-2 volte al dì. Compresse, capsule e fiale possono essere utilmente associate.

Controindicazioni

Stenosi di origine meccanica del tratto gastroenterico. Megacolon. Collasso. Ipersensibilità individuale accertata verso la tiropramide. Grave insufficienza epatica.

Avvertenze e precauzioni

ALFOSPAS non svolge apprezzabili azioni anticolinergiche. Tuttavia è da usare con cautela nei pazienti con glaucoma e con ipertrofia prostatica. Nei pazienti ipotesi in cui sia indicata la via venosa ALFOSPAS deve essere iniettato lentamente. Dosi molto elevate di tiropramide devono essere somministrate con cautela in pazienti trattati con farmaci ipotensivi perché potrebbe esserci sommazione degli effetti. Nel caso dei disturbi a carico dell'apparato digerente il trattamento può essere continuato, se necessario, intervallando maggiormente le somministrazioni o assumendo il farmaco a stomaco pieno. Nel caso di fenomeni allergici (prurito, eritemi) il trattamento deve essere sospeso. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Interazioni

Non sono note interazioni su base farmacocinetica. Dato l'effetto ipotensivo di dosi molto elevate di Tiropramide, potrebbero essere possibili sommazioni di effetti con farmaci aventi azione ipotensiva.

Effetti indesiderati

Molto raramente ALFOSPAS può provocare secchezza delle fauci, nausea, vomito, stipsi, manifestazioni allergiche.

Gravidanza e allattamento

Sebbene le prove eseguite sugli animali abbiano dimostrato che ALFOSPAS non ha effetti sulla gravidanza e sul feto, come per tutti i farmaci il suo uso in donne gravide deve essere limitato ai casi di riconosciuta necessità e sotto controllo diretto del medico.

Conservazione

Nessuna.

About

Creato da Giuseppe Pipero.