Prontuario Farmaceutico

Il miglior prontuario farmaceutico

Acidrine 40CPR

Compresse in blister

€ 0.00

Farmaco etico

Classe C

Principio attivoMirtecaina/alluminio glicinato/galattano solfato
GruppoAntiacidi
ATCA02AX - Antiacidi, altre associazioni
RicettaSop - non richiesta
SSNNon concedibile
ProduttoreTeofarma srl
ConservazioneNessuna particolare condizione di conservazione
GlutineNon contiene glutine    
LattosioContiene lattosio    
Codice AICA023447016

Indicazioni - Posologia - Controindicazioni - Avvertenze e precauzioni - Interazioni - Gravidanza e allattamento - Effetti indesiderati - Conservazione

Indicazioni

Ulcera gastrica e duodenale; terapia delle gastriti e duodeniti; profilassi delle loro manifestazioni stagionali; disturbi gastrici da farmaci.

Posologia

Adulti: la posologia abituale è di 3 – 6 compresse al giorno, da masticare o succhiare, prima dei pasti o al momento dell’insorgere del dolore epigastrico. Anziani: non è richiesto un dosaggio iniziale più basso. Bambini: non vi sono dati sufficienti per raccomandare l’uso nei bambini di età inferiore ai 12 anni. Pazienti con insufficienza renale: utilizzare dosi ridotte.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Ipofosfatemia, porfiria acuta.

Avvertenze e precauzioni

I composti di alluminio possono causare stitichezza. I composti di alluminio devono essere usati con cautela nei pazienti con insufficienza renale cronica. Al pari di altri antiacidi, Acidrine non deve essere somministrato contemporaneamente ad altri farmaci perché può alterarne l’assorbimento. Il rischio di interazioni con altri farmaci può essere minimizzato con la somministrazione distanziata di almeno 2–3 ore dall’altro medicinale (vedere par.4.5). Questo medicinale contiene lattosio e glucosio: i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al galattosio, da deficit di Lapp lattasi, o da malassorbimento di glucosio–galattosio, non devono assumere questo medicinale. Questo medicinale contiene saccarosio: i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, da deficit di sucrasi isomaltasi, o da malassorbimento di glucosio–galattosio, non devono assumere questo medicinale. ACIDRINE contiene E110 che può causare reazioni allergiche.

Interazioni

Come altri medicinali a base di sali di alluminio, Acidrine può ridurre l’assorbimento di altri farmaci, tra cui ad esempio antibiotici, antipertensivi e antiepilettici. Si consiglia l’assunzione a distanza di almeno 2–3 ore.

Effetti indesiderati

Nausea ed eruttazioni sono stati occasionalmente segnalati.. Durante un trattamento a lungo termine o in caso di dosi elevate, i sali di alluminio possono determinare stipsi e deplezione di fosforo. Rare manifestazioni allergiche di vario tipo.

Gravidanza e allattamento

Gravidanza L’uso del farmaco nel primo trimestre di gravidanza va evitato Allattamento Evitare l’assunzione del prodotto durante l’allattamento.

Conservazione

Nessuna speciale precauzione per la conservazione.

About

Creato da Giuseppe Pipero.